Il Mercato della Terra

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

Il progetto del Mercato della Terra a Milano nasce a seguito del protocollo di intesa tra Slow Food Italia e il Parco Agricolo Sud Milano e attraverso il co-finanziamento del Parco stesso. Altri sostenitori dell'iniziativa sono il Comune di Milano e la Fondazione Cariplo, anche in considerazione del fatto che Mercato della Terra è progetto pilota di “Nutrire Milano, Energia per il Cambiamento”, promosso da Slow Food Italia, Politecnico di Milano (dip. INDACO) e Università degli Studi di Scienze Gastronomiche di Pollenzo.

Il Parco Agricolo Sud Milano, con la sua estensione di 47.045 Ha è uno dei parchi agricoli periurbani più grandi d’Europa. Delle 1024 aziende agricole presenti (48 Ha è la superficie aziendale media), poche decine fanno vendita diretta dei prodotti aziendali. La maggior parte delle aziende pratica un tipo di agricoltura convenzionale (soltanto 6 aziende sono certificate biologiche). Per quanto riguarda le adesioni all'agricoltura integrata “Sensibile riduzione dell’impiego di concimi o fitofarmaci oppure mantenimento delle riduzioni già effettuate” e a quella biologica “Introduzione o mantenimento dei metodi dell’agricoltura biologica”, le adesioni sono state assai scarse; poche aziende, prevalentemente risicole, hanno aderito all’integrata, e ancor meno hanno aderito alla biologica.

La selezione delle aziende è avvenuta a partire dalle segnalazioni del Parco Agricolo Sud Milano, con l’aiuto della “Guida alle Aziende Agricole del Parco Agricolo Sud”, nata con lo scopo di creare una relazione stabile tra chi il territorio lo lavora e lo mantiene e chi nelle forme più disparate, ne è un fruitore. Al fine di caratterizzare il mercato con una maggiore quantità di referenze, è stato necessario allargare la ricerca al di fuori del territorio del Parco Agricolo sud Milano. Il disciplinare dei Mercati della Terra consente di avere produttori distanti massimo 40 km: un’area delimitata dai fiumi Ticino, Adda e Po; a Nord il confine è costituito dai laghi della Brianza e di Varese.
Inoltre consente di avere ospiti i Presìdi Slow Food. Le segnalazioni sono inoltre pervenute dalla provincia di Milano e dal Parco del Ticino, oltre che dalle condotte Slow Food sul territorio. Le aziende visitate e selezionate hanno permesso di ampliare l'offerta produttiva e il numero di produttori presenti al mercato.

Per informazioni sul Mercato della Terra di Milano: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Per saperne di più sui Mercati della Terra: www.mercatidellaterra.it


Slow Food Italia, in collaborazione con l’Università degli Studi di Scienze Gastronomiche e il Dipartimento Indaco del Politecnico di Milano, ha sviluppato un progetto il cui obiettivo è un sistema di servizi e infrastrutture per ridefinire i connotati territoriali dell’area metropolitana milanese (Città e Parco Agricolo Sud Milano) in funzione di una filiera agroalimentare efficiente ed efficace, che dia forma ad uno scenario di metroagricoltura sostenibile e innovativa.

In estrema sintesi il progetto ha i seguenti obiettivi:


• Supportare le buone pratiche e le risorse esistenti
• Attivare le risorse non valorizzate
• Creare nuovi servizi

 

Il progetto vuol consegnare a un’importante parte del territorio lombardo un nuovo assetto infrastrutturale e di servizi per
creare relazioni dirette di scambio con il Parco Agricolo Sud Milano e le sue risorse, così da definire un modello agroalimentare metropolitano di eccellenza, un vero e proprio monumento territoriale per celebrare e rappresentare la città, non solo in funzione dell’Expo 2015.
In un contesto pluriennale, i primi dodici mesi di attività hanno determinato la costruzione dello scenario e, mediante una dettagliata analisi territoriale, la definizione di una mappa territoriale sui diversi temi oggetto della ricerca.
Contestualmente sono state individuate e supportate le buone pratiche già in essere e avviati i progetti pilota.

 

Per saperne di più su Nutrire Milano, energie per il cambiamento: www.nutriremilano.it

 

Guarda le foto del primo Mercato della Terra a Milano!